Un accompagnatore dall'Italia vi condurrà attraverso un itinerario classico alla scoperta dei parchi più belli del Nord della Tanzania, partendo da Arusha attraverseremo le pianure dei Maasai fino a raggiungere la spettacolare Rift Valley del Lake Manyara, proseguiamo per il maestoso Serengeti famoso per la quantità di animali per poi rientrare verso il cratere più famoso, Ngorongoro un perfetto ecosistema di solo 20 kmq per terminare nel famoso Tarangire, la casa degli elefanti!

25 gennaio: Italia - Kilimanjaro

Arrivo all’aeroporto del Kilimanjaro e, dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con un nostro rappresentante che effettuerà il vostro trasferimento in hotel ad Arusha.

Sistemazione presso Mount Meru Hotel BB

Situato ad Arusha, un'oasi di tranquillità alle porte della Tanzania verso le principali destinazioni turistiche turistiche indipendentemente dalla stagione, l'hotel comprende 178 camere e suite ben arredate, 2 ristoranti, 2 bar, servizio di ristorazione in camera 24 ore su 24, una piscina all'aperto e una palestra ben attrezzata.

La struttura offre viste ininterrotte del Monte Meru, la seconda montagna più alta della Tanzania, dopo il Monte Kilimangiaro e giardini privati ​​paesaggistici incontaminati che si affacciano sul Golf Club.

26 gennaio: Arusha - Lake Manyara National Park

Prima colazione in hotel e partenza per il Lake Manyara National Park con pranzo al sacco per un fotosafari guidato all’interno del parco.

Posizionato nel nord della Tanzania, il Parco ha una estensione di 330 chilometri quadrati di cui ben 220 metri quadrati diventano un lago durante la stagione delle piogge (aprile e maggio). Il livello di profondità del lago rimane sempre molto basso ed è frequentato da numerosi flamingo dalle piume rosa. Il Lake Manyara Nat. Park è collegato al vicino Tarangire Nat. Park dal kwakuchinja corridor . Numerosi sono gli elefanti, gnu, giraffe, buffali, impala, zebra, antilopi di tutte le misure oltre ai piccolissimi dik dik che si possono incontrare e fotografare durante il safari. Il parco è conosciuto in tutto il mondo poichè qui i leoni hanno l’abitudine di salire e stazionare sui tronchi degli alberi.

Arrivo al lodge per la cena ed il pernottamento.

Sistemazione presso il Kirurumu Manyara FB

Il Kirurumu Manyara Lodge si trova in alto ai margini della Great Rift Valley, e gode di una vista meravigliosa, e panoramica sul Lago Manyara, il piano del Rift e il Monte Losimingori. Dietro Kirurumu, gli altopiani di Ngorongoro si ergono in uno splendore verde e fertile e formano la porta di accesso al cratere di Ngorongoro e, infine, alla gola di Olduvai, Serengeti.

 

27-30 gennaio: Lake Manyara National Park - Serengeti National Park

Prima colazione in hotel e partenza per il Serengeti. All’arrivo, trasferimento al lodge dove soggiorneremo per 2 notti a Ndutu teatro della grande migrazione e 2 notti nella zona centrale. Intere giornate dedicate a fotosafari in queste meravigliosa riserva faunistica.

Il parco del Serengeti è caratterizzato da pianure sconfinate (Siringet in lingua masai significa appunto “pianura sconfinata”) ed è una tra le aree protette più famose del pianeta. Teatro della famosa migrazione, il parco si presenta come un ambiente magico con vaste praterie, ammassi di granito sparsi per le pianure erbose, savane punteggiate dalle acacie ad ombrello che fanno da habitat perfetto per giraffe, antilopi e leoni.Il parco è popolato da molti animali fra cui elefanti, bufali, iene, leopardi, ghepardi e migliaia di gnu. Anche gli amanti degli uccelli non rimarranno delusi, nel parco si trovano una moltitudine di specie diverse. Tutto questo ne fa il parco più “famoso d’Africa”.

2 notti presso Nyabogati Camp FB

2 notti Aangata Ndutu o similare FB

Il campo si trova nel cuore del Serengeti, Nyabogati in lingua masai significa "nel mezzo". La posizione è favolosa e consente ai visitatori di raggiungere i principali punti di interesse del parco durante tutto l'anno con un game drive di un giorno. Il campo è composto da 6 spaziose tende autosufficienti e una mensa/sala dove vengono serviti i pasti mentre si ammira l'infinita pianura del Serengeti. Lo stile è sobrio e i mobili sono realizzati con materiali naturali con un minimo impatto sull'ambiente e la sua fauna. Il nostro chef prepara piatti italiani e internazionali con una scelta di piatti tanzaniani anche per i curiosi di conoscere la cucina locale.

 

31 gennaio: Serengeti National Park - Cratere Ngorongoro

Prima colazione al lodge e fotosafari al mattino nel Serengeti in uscita dal parco. Trasferimento a Ngorongoro e discesa nel cratere per un emozionante fotosafari all’interno di uno dei siti più belli d’Africa (Il permesso per fotosafari all’interno del cratere ha una validità massima di 6 ore). Sosta per pranzo a picnic presso il laghetto nel cratere. Arrivo in serata all’hotel per la cena ed il pernottamento.

Sistemazione al Serena Lodge FB

‘Ngorongoro, conosciuto nel mondo come un paradiso naturale, è famoso per la sua spettacolare concentrazione animale, con ampie opportunità di avvistare “I Big Five.” Il parco è considerato essere una delle 8 meraviglie al mondo, si tratta infatti di un vulcano imploso alcuni milioni di anni fa con la più vasta caldera presente sulla terra ancora intatta e al cui interno si è straordinariamente formata nei millenni la vita vegetale e animale'.

Il cratere preistorico di Ngorongoro in Tanzania, un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO noto come l'ottava meraviglia del mondo, ha sbadigliato verso il cielo per millenni. Nel profondo delle sue immense mura c'è un paesaggio verde-azzurro mozzafiato punteggiato di pianure, laghi e foreste; una "terra che il tempo ha dimenticato" inquietante e ultraterrena, ricca di enormi elefanti, rinoceronti, gnu e la più alta concentrazione di leoni in Africa. Le 74 camere e una suite del Ngorongoro Serena Safari Lodge fondono la bellezza quasi indescrivibile e la grandezza del cratere di Ngorongoro con standard impareggiabili di comfort e servizio. La struttura è perfettamente intrecciata con il paesaggio per garantire agli ospiti di sentirsi tutt'uno con la natura circostante.

 

01 febbraio: Cratere Ngorongoro - Tarangire National Park

Al mattino dopo una prima colazione ammirando lo spettacolo della caldera per l’ultima volta, partenza per il Tarangire National Park con pranzo a pic-nic. Giornata intera a disposizione per il safari in questo parco chiamato la casa degli elefanti e caratterizzato da paesaggi mozzafiato dove i baobab fanno da cornice a tramonti suggestivi, i più belli del circuito.

Sistemazione presso il Tarangire Safari Lodge FB

In posizione leggermente defilata rispetto agli altri parchi nazionali, il Tarangire National Park spicca per il suo paesaggio puntellato da baobab. Le migrazioni sono una delle caratteristiche più note di questo Parco e i flussi migratori determinano la presenza di diversi animali in base al periodo dell'anno in cui ci troviamo. Il Parco Nazionale del Tarangire si estende per 2.600 km2 ed è disseminato di enormi baobab, alberi spettacolari di dimensioni incredibili (possono raggiungere i 25 metri di altezza), particolarmente longevi e resistenti con fusto rigonfio e bizzarra chioma spesso spoglia. Pur essendo un albero icona dell'Africa, conosciuto in tutto il mondo, per i locali rappresenta anche una ormai fonte di cibo e di medicine e da molte tribù viene ritenuto sacro. Soprattutto durante la stagione secca, il parco ospita numerosi animali: zebre, gnu, alcelafi, kudu minori, dik-dik, numerose specie di gazzelle, bufali, giraffe, elefanti, felini quali ghepardi e leoni. E' però la presenza degli elefanti a spiccare, che nel Tarangire il giorno più alta concentrazione ed ogni è possibile avvistare da 500 a 1000 elefanti: uno spettacolo che riempie cuore.

Dal 1985, il Tarangire Safari Lodge, a conduzione familiare, è noto per la sua posizione e le viste panoramiche. E’ il luogo perfetto per gli appassionati di fauna selvatica e per coloro che cercano riposo e relax in uno dei parchi nazionali più famosi della Tanzania. Le tende da safari, con i tetti di paglia e le grandi finestre schermate a rete, offrono l'opportunità perfetta per entrare in contatto con i panorami e i suoni della natura. Ogni tenda dispone di una comoda veranda, ideale per osservare uccelli e selvaggina o leggere il tuo libro preferito dopo il safari.

 

02 febbraio: Tarangire National Park - Kilimanjaro - Italia

Colazione al lodge e partenza per il Kilimanjaro per il trasferimento all’aeroporto in tempo per volo di rientro in Italia.

 

Prezzi 2023

 

Quota tour base 6 partecipanti: 4.600,00 € a persona

Date di partenza

La quota comprende:


Tutti i trasferimenti

Safari privato con accompagnatore

Trasporto 4X4 Land Cruiser

Tour guide e autista parlante italiano

1 notte ad Arusha presso Mount Meru Hotel in BB

1 notte presso Kirurumu Manyara in FB

2 notti presso Nyabogati FB

2 notti presso Aangata Ndutu FB

1 notte presso Serena Lodge FB

1 notte presso Tarangire Safari Lodge FB

Tutti gli ingressi ai parchi

2 bottiglie d’acqua da 500 ml al giorno a testa

Tasse governative aggiornate alla data della quota e soggette a modifiche

Assicurazione sanitaria base

 

La quota non comprende:

Pranzo e cena ad Arusha

Visto di ingresso in Tanzania $ 50,00 a persona (da pagare in loco)

Bevande ed extra in genere durante il safari

Eccedenza bagaglio ed escursioni facoltative

Mance e spese personali

Tutto quanto non espressamente elencato nella "quota comprende"