Camping Safari in Tanzania.

Esplorare i parchi della Tanzania in campeggio è un esperienza naturalistica irripetibile, ascoltare i rumori notturni della savana dalla propria casa di stoffa rende il safari emozionante, ogni mattina ci sveglieremo in u posto diverso ... l'Africa autentica!

Dal Parco di Arusha, che visiteremo a piedi, raggiungiamo la Rift Valley dove nell'enorme spaccatura si trova il Lake Manyara, proseguiamo per le pianure ricche di animali del Serengeti per poi immergersi nell'eden di Ngorongoro, un piccolo ecosistema ricco di ogni tipo di fauna.

Il safari termina con la visita del Tarangire famoso per i baobab e i suoi maestosi elefanti.

Italia - Kilimanjaro
Giorno 1 (1 notte): Italia - Kilimanjaro

Partenza dall'Italia con volo di linea, arrivo in aeroporto dopo il disbrigo delle formalità doganali incontro con la guida e trasferimento al Tourist Inn. BB

Parco di Arusha
Giorno 2 (1 notte): Parco di Arusha

Dopo la colazione trasferimento al parco di Arusha dove con un Ranger faremo mezza giornata di safari a piedi. Pranzo nel parco e nel pomeriggio rientro ad Arusha.

Cena e pernottamento al Tourist Inn. DBB

Lake Manyara
Giorno 3 (1 notte): Lake Manyara

Dopo la colazione partenza per il Lake Manyara dove faremo un giorno intero di game drive nel parco con il pranzo al sacco.

Nel tardo pomeriggio arrivo al Jambo Camp Site. Cena e pernottamento al campo. FB

Questo piccolo parco ricopre una superficie di soli 330 chilometri quadrati di cui 220 sono costituiti dal lago. Sulle sponde del lago e tra le zone paludose o la savana alberata risiedono i grandi mammiferi, tra cui le giraffe, elefanti, impala, zebre, bufali oltre a specie di volatili d’acqua comi i fenicotteri, pellicani, oche egiziane, cicogne e gru coronate. Talvolta i visitatori riescono ad osservare i leoni che si arrampicano sugli alberi di acacia, ma non è molto frequente.

Lake Manyara - Serengeti National Park
Giorni 4-5 (2 notti): Lake Manyara - Serengeti National Park

Prima colazione e partenza alla volta del Serengeti con il pic-nic lunch. L’intera giornata sarà dedicata al trasferimento e al fotosafari in questo meraviglioso parco.

Nel tardo pomeriggio arrivo e sistemazione al Seronera Camp Site. Cena e pernottamento al campo. FB

Il Parco Nazionale del Serengeti è una tra le aree protette più famose del pianeta. Teatro della famosa migrazione, il parco si presenta come un ambiente magico con vaste praterie, ammassi di granito sparsi per le pianure erbose, savane punteggiate dalle acacie ad ombrello che fanno da habitat perfetto per giraffe, antilopi e leoni.
Il parco è popolato da molti animali fra cui elefanti, bufali, iene, leopardi, ghepardi e migliaia di gnu. Anche gli amanti degli uccelli non rimarranno delusi, nel parco si trovano una moltitudine di specie diverse.

Serengeti National Park - Ngorongoro Crater
Giorni 6-7 (2 notti): Serengeti National Park - Ngorongoro Crater

Dopo la prima colazione e un safari di buon mattino, partenza per le Gole di Olduvai. Sosta per la visita del piccolo ma interessantissimo museo. Pranzo al sacco e proseguimento per il Cratere di Ngorongoro con safari fotografico lungo strada.

Arrivo sul bordo del cratere e sistemazione al Simba Campsite. Cena e pernottamento campo. FB

Al mattino successivo dopo la prima colazione, discesa sul fondo del cratere. Fotosafari di un’intera giornata. Pranzo al sacco. Ritorno in serata al lodge per la cena ed il pernottamento.

L’area di conservazione del Ngorongoro ricopre una superficie di 8.292 kilometri quadrati e ha un’altitudine che varia tra 1.020 e 3.587 metri. Il cratere di per sè costituisce solo una parte di questa estensione; la caldera ricopre 304 chilometri quadrati con una larghezza di 19.2 chilometri e una profondità di circa 610 metri. La costante presenza di acqua all’interno del cratere consente la vita a una vasta quantità di animali. Tra gli altri si ritrovano gnu, zebre, impala, antilopi dikdik, elefanti e bufali. I grandi predatori sono anche facilmente osservabili, incluse famiglie numerose di leoni, ghepardo, iena maculata, leopardo.

Tarangire National Park
Giorno 8: Tarangire National Park

Dopo la colazione partenza per il parco Tarangire. Pranzo al sacco e intera giornata dedicata al safari nel parco.

Rientro ad Arusha in serata per il volo di rientro in Italia o proseguimento per il soggiorno mare a Zanzibar, Mafia o Pemba.

Parco Nazionale di Tarangire: questo magnifico parco si estende per circa 2600 kmq, è caratterizzato da colline punteggiate di baobab e acacie ed è attraversato da un rigoglioso fiume che oltre a dare il nome al parco garantisce una fonte permanente di acqua dolce determinante per la sopravvivenza delle numerose specie che popolano il parco. Qui troviamo Elefanti, bufali, leoni, leopardi, iene, zebre e numerose antilopi.

Prezzi 2021


Validi dal 01 Gennaio 2021 al 30 novembre 2021


Base 2 partecipanti
Prezzo a persona a partire da: 2.320,00 € 

Base 4 partecipanti
Prezzo a persona a partire da: 1.820,00 € 

Base 6 partecipanti
Prezzo a persona a partire da: 1.600,00 €

La quota comprende:
Guida Locale professionista parlante inglese
Sistemazioni in Hotel e Camp-site
Pensione completa durante il safari
Cuoco parlante inglese
Autista/guida professionista parlante inglese
Auto 4x4 attrezzata con tetto aperto
Ingressi ai parchi
Sacco a pelo e materassini
2 lt di acqua al giorno
Tenda igloo
Assicurazione Sanitaria fino a 10.000,00 €

La quota non comprende:
Voli dall'Italia
Bevande
Cena a Arusha
Visite e escursioni opzionali
Mance e spese personali
Tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende

Note prezzi
Il safari è in condivisione con max 6/7 partecipanti e prevede auto 4x4 Toyota Land Cruiser con guida professionista parlante Italiano e posto al finestrino garantito.

Caratteristiche safari
Sistemazione in campeggi

Assicurazione annullamento viaggio
È possibile sottoscrivere un'assicurazione che copra la mancata partenza per cause gravi e imprevedibili al momento della stipula. Il costo è pari al 3,80 % dell'intera quota di partecipazione al viaggio.

Safari avventura in Tanzania, sistemazione in campeggi molto spartani, è richiesto buon spirito di adattamento.

 

DIVIETO SACCHETTI DI PLASTICA IN TANZANIA:

Per tutti i viaggiatori che arrivano in Tanzania è imperativo prendere nota delle informazioni di seguito per evitare ritardi all'arrivo in uno qualsiasi dei nostri aeroporti.

Efficace dal 1 Giugno 2019: tutti i passeggeri che arrivano in qualsiasi aeroporto della Tanzania, compresi i turisti, possono essere soggetti a multe molto pesanti per l'uso di sacchetti di plastica in qualsiasi modo o forma. L'uso, la produzione o l'importazione di sacchetti di plastica, compresi i sacchetti della spazzatura e le borse della spesa, sono illegali. I trasgressori, compresi i turisti potrebbero affrontare multe molto pesanti.

Visitatori/cittadini e residenti sono invitati a evitare di imballare i sacchetti di plastica nelle loro valigie o nel bagaglio a mano prima di volare in Tanzania. Gli articoli acquistati in aeroporto prima di salire sull'aereo dovrebbero essere rimossi dai sacchetti di plastica. Si prega di controllare il bagaglio a mano prima di scendere ai punti di ingresso e di lasciare eventuali sacchetti di plastica nell'aereo.

Allo stesso modo, i sacchetti di plastica trasparenti "zip-lock" che alcune compagnie aeree richiedono ai passeggeri per usare liquidi, cosmetici, prodotti da toilette ecc. Nel bagaglio a mano non sono autorizzati a essere portati e devono essere rimossi e lasciati sull'aereo prima di scendere.