Impronte Wilderness Safari di Born Free Srls

Siamo specializzati nell'organizzazione di safari in Kenya, Tanzania, Botswana, Zambia, Uganda, Namibia e in altre regioni dell'Africa

Scegli la tua meta!

Benvenuto su www.iwsafari.com

Gli specialisti per il tuo safari

+39 0584 630817 info@iwsafari.com

Safari in Africa con i bambini

Safari in Africa con i bambini

Stai pensando di andare in safari con i bambini, ma non sai cosa aspettarti? È comune credere che i viaggi in famiglia e i safari non vadano bene insieme, ma la verità è tutt'altra.

Questo articolo risponderà ad alcune delle tue domande e ti dimostrerà che puoi vivere un'esperienza safari africana indimenticabile, anche con bambini piccoli.

Ecco quindi alcune informazioni pratiche che potresti voler sapere quando pianifichi un safari in Africa con bambini piccoli.



1. Quali Paesi africani sono i migliori per i safari con i bambini?

In linea generale, il Sudafrica e la Namibia sono i Paesi migliori per le famiglie che viaggiano in Africa. Ci sono diverse ragioni:

  • entrambi i paesi hanno una buona visione della fauna selvatica che è facilmente accessibile. Puoi visitare il Kruger National Park o l'Etosha National Park con la tua auto a noleggio. Questo non è comune nella maggior parte degli altri Paesi africani, dove è necessario affidarsi ad una guida / autista per visitare i parchi nazionali. Il safari in auto a noleggio è sempre più economico e ti consente di portare i bambini di qualsiasi età.
  • La Namibia e il Sudafrica hanno entrambi un rischio di malaria molto limitato in determinati periodi. Quindi puoi portare i tuoi bambini in safari senza dover ricorrere a profilassi.
  • Entrambi i Paesi sono relativamente sicuri per un viaggio in famiglia. Diciamo "relativamente" perché, come in ogni altra parte del mondo, devi usare il buon senso.


  • 2. Quanti anni devono avere i miei figli per fare un safari in Africa?

    Mentre la maggior parte dei viaggi di safari organizzati e game drive hanno varie restrizioni di età, non esiste un limite di età per i safari self-drive.

    Esistono comunque delle soluzioni di safari con guida che accettano anche bambini di età inferiore ai 6 anni. Altri ancora permettono ai bambini di fare un giro in safari, ma con la condizione di non fare fermate in prossimità del grandi felini (leoni, leopardi, ghepardi). Infine, alcuni lodge permettono l'accesso dei bambini ai safari ma solo se organizzati in modo privato, ovvero non condivisi con altri ospiti della struttura.



    3. Di quanti giorni ho bisogno per un safari con i bambini?

    Questo dipende dalla destinazione di tua scelta. In Kenya, Tanzania, Botswana e molti altri paesi africani, lo scopo dell'intero viaggio è l'osservazione degli animali. Quindi sarai a bordo di un veicolo da safari tutti i giorni. Probabilmente questo tipo di viaggi è troppo lungo per la maggior parte dei bambini piccoli.

    Ecco perché - ancora una volta - il Sudafrica e la Namibia sono scelte eccellenti per portare i tuoi bambini in safari. Entrambi i paesi hanno molto di più da offrire oltre all'osservazione degli animali, quindi puoi combinare safari in auto con molte altre attività.



    4. È pericoloso portare i bambini in safari?

    Come ogni altra cosa, se fatto con buon senso il safari è perfettamente sicuro per i bambini.

    Per i self-drive, ricorda di rimanere sempre nel tuo veicolo. Se non vedi animali, non vuol dire che non ci siano. Non fare troppo rumore in macchina quando gli animali sono nelle vicinanze, e ovviamente non mettere le mani fuori dal finestrino, nemmeno per fare una foto.

    Per i game drive guidati con i bambini, devi ricordare che sei in un veicolo aperto. I bambini, come gli adulti, non devono fare rumore e non devono mettere la testa o le braccia fuori dal veicolo. Segui scrupolosamente le istruzioni della tua guida.



    5. C'è bisogno di vaccinazioni speciali quando si è in safari con i bambini?

    In alcuni paesi africani sono necessari dei vaccini, sia per i bambini che per gli adulti. Assicurati di controllare le informazioni mediche per il paese che stai visitando prima del viaggio o scrivici per maggiori informazioni. Alcuni paesi richiedono la vaccinazione contro la febbre gialla, il Sudafrica e la Namibia no (al momento della pubblicazione di questo articolo, agosto 2019).



    6. Cosa mettere in valigia per i bambini in safari?

    Non hai davvero bisogno di mettere in valigia qualcosa di speciale per i bambini durante il safari. Un consiglio è quello di portare dei binocoli: consentono ai bambini di mantenersi interessati e impegnati durante i safari. Tieni conto che l'andare in safari richiede molte ore di guida e molta pazienza ed il binocolo è meglio di qualsiasi giocattolo. Non sprecare i tuoi soldi con binocolo giocattolo, ci sono molti binocoli di buona qualità a prezzi accessibili che i bambini possono usare.

    Se i tuoi figli sanno già leggere, potrebbe essere interessante portare un libro o una guida della fauna selvatica africana, in modo che possano cercare nel libro che tipo di animale hanno visto. Ma attenzione, le strade durante i safari sono sconnesse e leggere potrebbe essere difficile!

    Porta sempre un maglione caldo, spray anti-zanzare, crema solare, cappello da sole e occhiali da sole. Lascia tutti i giocattoli a casa, a meno che tu non stia facendo un safari in auto, in quel caso metti in valigia tutto ciò che normalmente porteresti per mantenere i bambini impegnati e felici in macchina. Gli audio-libri possono fare miracoli!



    7. Devo comprare vestiti color cachi per il safari con i bambini?

    È sempre consigliabile portare con se un abbigliamento che richiama i colori della terra, ma questo non vuol dire comprarsi un nuovo guardaroba! Basterà portare i capi meno luminosi e lasciare a casa quelli con i colori vivaci.

    Se vuoi acquistare qualcosa, allora opta per una camicia safari marrone chiaro con maniche lunghe. Si può indossare in modo vario, anche sopra altre magliette, protegge dalle zanzare e anche dal sole.

    Porta sempre qualcosa di caldo, un maglione e una giacca, e opta per i colori della terra. Non vedrai nessuno indossare abiti sgargianti durante i safari.



    8. Cosa succede se mio figlio deve andare in bagno durante un safari?

    In alcune aree questo potrebbe essere un problema. Se sai che stai andando in una zona in cui è vietato uscire dall'auto, assicurati che tutta la famiglia vada in bagno prima di partire. E pianifica alcune fermate negli altri campi lungo la strada. Ad esempio, nell'Etosha NP ci sono alcune aree pic-nic recintate con servizi igienici, e sono indicate sulla mappa del parco che si prende all'ingresso.

    Non è consigliabile fermarsi in aree non attrezzate perché, come già detto, se non vedi animali non vuol dire che non ci siano.



    9. Tema cibo: si possono fare degli spuntini durante il safari?

    La maggior parte dei viaggi di safari organizzati prevede una sosta di ristoro. Di solito, la guida fermerà il veicolo in un'area sicura, apparecchierà la tavola all'esterno e godrai di un pasto indimenticabile nella savana africana. La maggior parte dei safari guidati includerà anche acqua e altre bevande, ma dovresti sempre portare un po' d'acqua con te, e sicuramente degli spuntini per i bambini. Non c'è niente di peggio di un bambino affamato, stanco e annoiato, non è vero? Gli snack preferiti possono salvare la giornata durante i lunghi safari con i bambini.



    10. Esistono altri modo per vedere gli animali africani con i bambini, piuttosto che sedersi su un veicolo che guida per ore su strade sconnesse?

    Si, ci sono. Ma occorrerà selezionare bene le strutture del tuo viaggio. Uno dei modi migliori per vedere gli animali africani è visitando pozze d'acqua o fiumi. Alcuni lodge, hotel o campi hanno delle belle pozze d'acqua con molti animali che le visitano durante l'intera giornata. Alcuni altri hanno le pozza d'acqua, ma non sono frequentate da animali. Molti altri ancora non ne hanno affatto. Detto questo, la natura è sempre imprevedibile e nulla può mai essere predetto!